Cardiologia

BACCO TABACCO ED EROS: MENO FUMO PIU’ SESSO PER IL CUORE SANO

L’Italia rischia di detenere un triste primato, ovvero quello del più alto indice di malattie cardiovascolari che rappresentano la principale causa di morte di tutti i decessi. Le raccomandazioni più frequenti riguardano un’attenzione particolare da porre al regime alimentare e allo stile di vita, che deve essere improntato ad una maggiore attività fisica e all’eliminazione di pratiche poco salutari come ...

Read More »

LE IMMAGINI DEL CUORE GRAZIE AI RADIOLOGI

Giovedì 8 novembre viene celebrata in tutto il mondo da più di 150 società scientifiche la Giornata Internazionale di Radiologia(IDOR), quest’anno focalizzata sul tema dell’imaging cardiaco e sul ruolo essenziale che i professionisti dell’imaging svolgono nella rilevazione, diagnosi e gestione delle patologie cardiache, aumentando la qualità dell’assistenza e del trattamento dei pazienti. La giornata, che celebra l’anniversario della scoperta dei Raggi X da parte del fisico Wilhelm Conrad ...

Read More »

ISTITUITA LA GIORNATA EUROPEA SULLE MALATTIE DELLE VALVOLE CARDIACHE

Le malattie alle valvole del cuore colpiscono oltre 1 milione di italiani e, visto che sono strettamente correlate all’avanzare degli anni, la loro prevalenza aumenta con l’età, tanto da riguardare il 10% delle persone con più di 65 anni. Nonostante i dati epidemiologici indichino che parliamo di malattie che riguardano un’ampia fetta della popolazione, la consapevolezza nei loro confronti è ...

Read More »

LA FIBRILLAZIONE ATRIALE SI COMBATTE NEL ‘MONDO REALE’

Con la chiusura dell’arruolamento in Italia, è terminato ieri in Europa l’arruolamento del registro di ETNA-AF Europe (Edoxaban Treatment in routiNe clinical prActice – Atrial Fibrillation), uno dei due studi sviluppati da Daiichi Sankyo per raccogliere ulteriori dati sulla sicurezza del mondo reale e la pratica clinica del trattamento con LIXIANA® (edoxaban). Questo inibitore orale, selettivo del fattore Xa in monosomministrazione giornaliera, viene utilizzato per ...

Read More »

Malattie cardiache, peggiorano con malnutrizione e perdita di massa muscolare

Esiste una correlazione lineare e inevitabile se non riconosciuta e trattata tra perdita di massa muscolare, malnutrizione e cachessia. Una serie di eventi i cui effetti si sommano in termini di gravità come una valanga. La malnutrizione è una condizione praticamente ‘epidemica’ nella popolazione anziana con malattie croniche e negli ultimi anni gli esperti ne hanno calcolato gli effetti in ...

Read More »

IL CERVELLO NON INVECCHIA SE SI UNISCONO MOVIMENTO E APPRENDIMENTO

La perdita/degenerazione di materia bianca celebrale si verifica con il progredire dell’età e si associa ad un declino progressivo delle funzioni cognitive. Oggi sappiamo che il fitness cardio-respiratorio e l’esercizio sono efficaci e hanno un effetto protettivo nei confronti del cervello e delle funzioni cognitive, con effetti sulla plasticità celebrale nel senso sia di nuove connessioni tra le cellule che ...

Read More »