Pubblica Sanità

SPEGNI IL FUMO, ACCENDI LA VITA DOMANI IN CAMPIDOGLIO

Il Tabagismo è definito dall’OMS come la “prima causa di morte evitabile al mondo”. Ogni anno il fumo uccide 6 milioni di persone al mondo, 650 mila in Europa. In Italia il tabagismo provoca 80 mila morti ogni anno. Fuma il 21% dei cittadini italiani, e 7 ragazzi su 10 hanno cominciato a fumare prima dei 18 anni. Se non ...

Read More »

DOMANI GIORNATA CONTRO IL FUMO: ‘SMOKING CESSATION’ PRODUCE SINO A 9 ANNI DI VITA GUADAGNATI

Il fumo di tabacco è il primo problema della sanità pubblica e spesso l’ultima voce (quando c’è) nei bilanci di programmazione sanitaria. E’ questo il paradosso che la Società Italiana di Tabaccologia ha voluto approfondire nella giornata del 30 maggio, grazie al convegno tenuto presso la Sala degli Atti Parlamentari del Senato della Repubblica a Roma. Il tema è stato ...

Read More »

L’EDUCAZIONE ALL’USO DEI FARMACI PASSA DALLE SCUOLE DEL LAZIO

Dallo scorso 16 Gennaio 2017 è iniziato in undici Istituti Comprensivi scolastici della Regione Lazio il Progetto di farmacovigilanza denominato “C’era una volta… Il farmaco. Nonno mi aiuti?” realizzato dalla Regione Lazio, in collaborazione con la SIFO Lazio. Un lavoro che ha riscosso un indiscusso gradimento coinvolgendo i Dirigenti Scolastici, gli Insegnanti, i bambini, le bambine e, attraverso questi ultimi, ...

Read More »

ATTIVITÀ FISICA, BASTANO CENTO MINUTI LA SETTIMANA

Cento minuti di allenamento aerobico a settimana più una sessione di forza a corpo libero. Così l’attività fisica aiuta a smaltire l’infiammazione e ci assicura una vita lunga e in buona salute. Il movimento è uno dei pilastri della Positive Nutrition: abbinando una dieta anti-infiammatoria e un’idratazione adeguata alla giusta dose di attività fisica, l’organismo ha tutte le carte in ...

Read More »

IPERTENSIONE POLMONARE, L’APPELLO DEI MALATI “ORFANI DI DIAGNOSI”. LE NUOVE CURE

L’ipertensione polmonare è la malattia dei paradossi. I sintomi sono troppo generici per essere identificati, i pazienti sono troppo pochi – tremila in Italia – per venire intercettati da medici non esperti, le terapie ci sono ma non iniziano tempestivamente perché la diagnosi arriva sempre troppo tardi. E’ una malattia rara ma non trascurata perché il Sistema Sanitario Nazionale se ...

Read More »

TROPPO FUMO IN TV, LA DENUNCIA DELL’AGENZIA NAZIONALE PER LA PREVENZIONE

Il tabacco continua ad uccidere 80mila italiani ogni anno nonostante le evidenze della ricerca scientifica. ANP: “Basta fare gli interessi delle multinazionali del fumo”. I dati epidemiologici parlano chiaro: per fumo, alcol e gioco d’azzardo non c’è prevenzione in Italia e molti Paesi in cui prevale il dato economico più di quello scientifico. Mentre in Australia, Canada e Nord Europa ...

Read More »