HYDROGLOBE: L’OMS INSERISCE LA MEDICINA TERMALE NELL’AMBITO DELLA MEDICINA TRADIZIONALE 

giovedì 6 Marzo presso l’Auditorium del Ministero della Salute verrà presentato lo studio Hydroglobe, promosso da FoRST, Fondazione per la Ricerca Scientifica Termale, e da FEMTEC, Federazione Mondiale delle Terme, e realizzato in collaborazione con l’Organizzazione Mondiale della Sanità e l’International Society of Medical Hydrology.

Hydroglobe mette in evidenza non solo la validità delle cure termali, basate su una solida realtà scientifica e di ricerca, e la loro diffusione a livello mondiale, ma anche come questo tipo di terapia e i relativi trattamenti rientrino in una visione più ampia del concetto di salute. Il coinvolgimento dell’OMS riconosce così il pieno il ruolo delle terapie termali nell’ambito delle medicine tradizionali e complementari inserendole nelle strategie e negli obiettivi della medicina tradizionale 2013.