OSPEDALE E TERRITORIO SENZA DOLORE: MEDICI E INFERMIERI A CONFRONTO SU TERAPIE E FARMACI

Il Congresso, giunto quest’anno alla sua 10 edizione, è rivolto a Medici Anestesisti Rianimatori ed Infermieri. Il dolore accompagna costantemente l’esistenza umana, tanto da essere stato considerato, in molte circostanze, praticamente inevitabile. Una sempre maggiore sensibilità degli operatori e dell’utenza al problema dolore ha portato diverse Regioni, tra cui il Friuli Venezia Giulia, a formulare progetti per un ”ospedale senza dolore” con evoluzione verso “il territorio ed ospedale senza dolore”, culminando nella recente legge 38/2010, sulla rete delle cure palliative e della terapia del dolore. Le conoscenze relative al controllo del dolore devono far parte del bagaglio culturale di ogni medico.

Il 10° incontro su “Territorio e ospedale senza dolore” tratterà in particolare le novità legislative nel campo del dolore e la loro applicazione, il dolore postoperatorio, il dolore da travaglio di parto, e la coesistenza tra le terapie invasive e quelle farmacologiche nel trattamento del dolore cronico. L’incontro avrà un coinvolgimento multidisciplinare, con la partecipazione attiva di tutte le figure professionali coinvolte: mediche e infermieristiche e con relatori di rilievo nazionale ed internazionale.

Nel programma, in sessioni specifiche dedicate, saranno trattati argomenti di anestesia e rianimazione sia dal punto si vista farmacologico che di monitoraggio e con particolare attenzione ai nuovi dispositivi. Si svolgerà, inoltre, una sessione parallela infermieristica.