SIGO, AOGOI E AGUI CON LE DONNE IN OCCASIONE DELLA SECONDA GIORNATA DELLA SALUTE DELLA DONNA

In occasione della 2a edizione della Giornata della Salute della Donna, organizzata dal Ministero della Salute, la SIGO (Società Italiana di Ginecologia e Ostetricia), l’AOGOI (Associazione Ostetrici Ginecologi Ospedalieri Italiani) e la AGUI (Associazione Ginecologi Universitari Italiani), unitamente alle altre trenta Società affiliate, hanno organizzato una serie di attività per informare e coinvolgere le donne su alcuni grandi temi della salute e della prevenzione al femminile. L’appuntamento è fissato per sabato 22 aprile dalle ore 9:00 alle 17:00 presso l’Auditorium del Ministero della Salute, Via Giorgio Ribotta, 5.

Prevenzione, contraccezione, menopausa, fertilità, fibromatosi uterina e novità introdotte dai LEA (Livelli Essenziali di Assistenza) a tutela della salute delle donne, sono le sei macro tematiche selezionate dalle Associazioni per la seconda edizione della manifestazione, che abbracciano tutto l’arco della vita di una donna: dall’adolescenza all’età giovanile e adulta, fino all’età matura.

Per ciascuna area sarà allestito, negli spazi antistanti l’Auditorium, uno stand aperto al pubblico dove, grazie a un pool di esperti, sarà possibile fruire di consulenze gratuite e screening per la prevenzione di alcune delle patologie che interessano l’universo femminile.

Approfondimenti legati al mondo della ginecologia e della salute della donna saranno possibili anche presso il desk informativo SIGO-AOGOI-AGUI che offrirà materiale divulgativo sulle campagne di sensibilizzazione promosse dalle Associazioni. Tra queste, il progetto “SCEGLI TU”, nato dieci anni fa con l’obiettivo di promuovere una miglior cultura riguardo alla sessualità e alla contraccezione consapevole, in particolar modo tra le giovanissime (www.sceglitu.it).

La Rete e i Social saranno protagonisti della 2°edizione della Giornata della Salute della Donna anche con un blog interamente dedicato all’evento (www.sigo.it/blog/) che sarà attivo dalla Giornata del 22 aprile e resterà on-line nelle settimane successive per supportare le donne, soprattutto le più giovani, nello sciogliere dubbi e perplessità su sessualità, contraccezione e salute al femminile. Il pubblico potrà inoltre seguire la giornata e interagire con gli specialisti attraverso i canali social ufficiali della SIGO.

Giunta alla seconda edizione, la Giornata della Salute della Donna è organizzata dal Ministero della Salute con lo scopo di accendere i riflettori sulle tematiche che interessano l’universo femminile e informare le donne sull’importanza della prevenzione a tutte le età. Il programma della giornata prevede poi una lunga serie di tavole rotonde, che si svolgeranno proprio all’interno dell’Auditorium di Via Ribotta, nel corso delle quali saranno analizzati i fattori di rischio e le azioni di prevenzione relativi alle più diffuse problematiche femminili, in tutte le fasi della vita. L’idea di fondo, che ispirerà il confronto tra i massimi esperti nelle diverse branche mediche e alcuni fra i più noti giornalisti nel campo della salute, è che dalla tutela della salute delle donne passa il benessere della famiglia e dell’intera collettività.