STAR BENE CON SE STESSI, ECCO IL LIBRO: ESSERE CURA DI MONICA MENDELEZ

Ci sono libri pensati per trasmettere ottimismo e fiducia.

E’ il caso di questo saggio scritto da Monica Melendez, terapeuta integrata a mediazione corporea, posturologa e counselor. Che propone un percorso di benessere fatto di strumenti semplici e concreti, come l’ascolto del proprio corpo e del respiro, la meditazione, la scelta di rivolgere uno sguardo gentile verso noi stessi e verso gli altri. Associando le tecniche della Mindfulness a tutto quanto suggerito dall’esperienza più che ventennale di ascolto e di cura dell’autrice, per aiutare chi legge a scoprire -o riscoprire- la capacità di prendersi cura di sé.

In una stagione in cui viviamo pressati da scadenze e impegni, Essere cura Una rivoluzione gentile ci invita a fermarci, per ascoltare il nostro corpo e percepire quanto ci sta intorno. Per apprezzare le esperienze felici che la vita ci regala -“Quando siete felici, fateci caso!”, ci ricorda l’autrice- e attraversare consapevolmente anche quei momenti che belli non sono.

Alle riflessioni nate da una lunga esperienza, e ai consigli che offre ai suoi lettori, Melendez affianca il racconto della sua storia di donna, di terapeuta e anche di paziente capace di chiedere aiuto quando è lei stessa ad averne bisogno. Il risultato è un saggio che si legge come un romanzo e ci accompagna come un amico cui rivolgersi per un consiglio nei momenti di difficoltà, o quando vogliamo fare qualcosa per noi stessi.

Scritto in uno stile personale e accattivante, Essere cura Una rivoluzione gentile è arricchito da contributi di esperti, amici e pazienti, senza dimenticare la ricca bibliografia, e le proposte di musiche e film tra cui scegliere per continuare a vivere, in altra forma, le esperienze proposte.

Monica Melendez Essere cura Una rivoluzione gentile

(disponibile su Amazon in cartaceo e formato Kindle)

Con una prefazione di Paola Emilia Cicerone

Pag.144  euro 12,22 (formato Kindle 5,90)