TAGLIA E CUCI IL DNA, ARRIVA CRISPR E UN LIBRO LO RACCONTA

Ciò che i più arditi autori di fantascienza avevano predetto è oggi possibile. Anche modificare ciò che di più ultimo e misterioso abbiamo: il patrimonio genetico.
Sequenza di lettere che contiene, a ben vedere, sia la nostra identità somatica, occhi verdi, pelle scura, che quello che possiamo diventare: malati e forse, alcolisti.
Oggi tutto questo -o quasi- può essere riscritto, in ? la nostra intera esistenza diventa una sceneggiatura della quale possiamo modificare storia e finale.
Nei laboratori di genetica molecolare è apparso lo strumento che ci farà sentire più dei. Ha un nome apparentemente banale, si chiama Crisp/cas9, solo Crisp per gli amici. E di amici ne ha già molti nonostante sia poco più di un bambino (ha visto la luce nel 2012) ma con buone nozioni di biologia e qualche centinaio di euro è possibile portarselo a casa come un pesce rosso vinto ad una fiera.
Come spiega la giornalista Anna Meldolesi nel suo libro “E l’uomo creò l’uomo” (Bollati) si potrebbe anche riuscire a tirar fuori un risultato divertente come un fiore che brilla al buio grazie ad un pigmento fluorescente preso in prestito da una medusa. Niente che vi farà guadagnare un Nobel ma pur sempre una bella soddisfazione.
Questo perché Crisp è più semplice e maneggevole di tutte le precedenti tecniche per fare il taglia e cuci di geni e sequenze: non servono raffinati laboratori, amplificatori e pipette.
Crisp si usa con tecniche di bioinformatica, ha una storia affascinante molto femminile ed è ridondante di promesse tra cui quella di curare alcune malattie monogeniche.
Ma la via dell’innovazione è lastricata di ostacoli come la resistenza a intervenire sulla linea germinale, quella che si trasmette alla prole. Sarebbe così possibile generazione dopo generazione cancellare una malattia pericolosa per sempre ma è ancora presto.
Al momento si limita a verificare la tecnica e i suoi margini in termini di efficacia e sicurezza. Ai posteri -scientifici- l’ardua sentenza.

ANNA MELDOLESI

E L’UOMO CREO’ L’UOMO – CRISPR e la rivoluzione dell’editing genomico

Bollati Boringhieri

2017

Euro 19,00

Pp 158